Come quando sparisco per due giorni 

img_7830
Michael Lockley,me and Lucky Blue Smith

Due volte all’anno sparisco per due giorni. Ho il privilegio di partecipare alla realizzazione della sfilata uomo di Etro, quindi dopo una settimana di lavoro in show-room arriva il momento delle prove  e della sfilata, ciò significa  uscire di casa la domenica mattina, tornare in serata una volta finite le prove (intorno a mezzanotte), uscire il lunedì mattina presto e ritornare a sera scarichi e svuotati come dopo l’esame di maturità, (giusto per rendere l’idea) il tutto per 8 minuti  e 44 secondi di show!

Sono due giorni di adrenalina pura, e di concentrazione massima per fare in modo che Continua a leggere “Come quando sparisco per due giorni “

Come quando te la chiami, ovvero il teorema  della febbre. 

Dati 365 giorni all’anno, quante possibilità ci sono che tua figlia si ammali e si svegli in piena notte con la febbre esattamente il tuo primo giorno di lavoro che coincide anche con l’unica serata free che tu e il papà vi concedete all’anno???

Eppure lo sapevo che Continua a leggere “Come quando te la chiami, ovvero il teorema  della febbre. “