Un tempo piccolo.

img_1384“Mamma lascia, faccio sola ho imparato ad andare velocissima.”

E questa è solo una delle tante cose che fai non chiedendo il mio aiuto.

Senza che me ne accorgessi è arrivato il tempo delle ultime volte.

L’ultima volta che ti allaccerò le scarpe, che ti pettinerò, che ti vestirò, che ti abbraccerò e basteranno le mie braccia per risolvere tutto.

Sembrava un eterno presente, e invece è un tempo piccolo, con delle scadenze e mi intristisce non sapere che magari quella che vivo e do per scontata è una delle ultime volte che faccio per te.

Vola sola piccolina, sapendo che se me lo chiederai ci sarò sempre.

Annunci

Friday, i’m in love

ioeteIl venerdì è il giorno più bello.

È il giorno del sarà e intanto godiamocela, il giorno in cui ci si scrolla la fatica di dosso e se ce n’è ancora un poco da fare, la si affronta a cuor più leggero.

È il giorno del facciamo più tardi che tanto domani non si va a scuola, il giorno dell’acqua con le bollicine, della birra per mamma e papà, delle patatine e di altre schifezzette.

È il giorno che se è inverno e piove, si cena sul divano mentre guardiamo un film e ci copriamo tutti con la copertina ed il tuo posto è in mezzo.

È il giorno che quando inizia a fare un po’ più caldo si sceglie di stare al tavolino fuori anche se tira un po’ di vento, perché c’è voglia di Continua a leggere “Friday, i’m in love”

Pioggia, febbre,pigiami e travestimenti

febbre1Primo weekend libero dopo mesi, uscita serale venerdì approfittando del baby sitting nonnesco, ritorno nel cuore della notte, ritrovamento di figlia addormentata e bollente con temperatura a 39,6.

Ah, l’indomani eravamo invitati a casa di amici con figli. Troppe gioie perché non succedesse niente, quindi tutto nella norma direi. (vedi qui)

Fuori però  Continua a leggere “Pioggia, febbre,pigiami e travestimenti”

Come quando non ci speravo più.

IMG_0093Credevo non sarebbe mai successo, che questo momento non sarebbe mai arrivato.

Eppure mi dicevano di avere pazienza, che dopo un po’di tempo le cose sarebbero cambiate.

Ma io non ci credevo mica più…. Avevo detto addio, rassegnata, ai miei sogni di gloria.

Invece oggi Continua a leggere “Come quando non ci speravo più.”

LeggiAMO ancora #49libri

IMG_5918Questo weekend c’è il bookcitymilano e in Cascina Cuccagna c’è questa bellissima iniziativa:

23-25 ottobre, dalle 10.00 alle 22.00
#49libri in Cascina Cuccagna
Con Libreria Don Durito
Temporary Bookshop con libri per grandi e piccini
“Ciao, ci presentiamo: siamo 49 libri. Siamo stati censurati da dei grandi che nemmeno ci hanno letti. Modestamente siamo dei capolavori della letteratura per l’infanzia. Leggerai con i tuoi stessi occhi che chi ci censura sbaglia!”

Quello che spero è che il giorno in cui leggerai questo post la tua reazione sarà una bella risata incredula, spero che i tuoi occhi si sgraneranno stupiti quando ti racconterò che quando avevi appena tre anni dei signori avevano deciso di stilare una lista di proscrizione di 49 libri, la maggior parte dei quali erano nella nostra libreria e ci facevano compagnia da un paio d’anni. Continua a leggere “LeggiAMO ancora #49libri”

Come quando te la chiami, ovvero il teorema  della febbre. 

Dati 365 giorni all’anno, quante possibilità ci sono che tua figlia si ammali e si svegli in piena notte con la febbre esattamente il tuo primo giorno di lavoro che coincide anche con l’unica serata free che tu e il papà vi concedete all’anno???

Eppure lo sapevo che Continua a leggere “Come quando te la chiami, ovvero il teorema  della febbre. “