Come quando siamo andati a Berlino col nonno. (2-6 ottobre 2016 si, ho aspettato un anno a scrivere questo post!)

berlino14Io, te ed i tuoi 4 anni, il nonno e il marsupio: ecco come abbiamo affrontato il primo viaggio in una capitale europea.

Io non vedevo l’ora di rivedere Berlino dopo quasi 10 anni, il nonno non vedeva l’ora di mostrarmela e a te (a parte l’eccitazione di ogni a partenza) non poteva fregar di meno di stare a camminare per km alla scoperta di una nuova città!

Abbiamo quindi cercato di organizzare i nostri 5 giorni Berlinesi, accomodando e rispettando  le esigenze di tutti: sveglia con calma, abbondante colazione, in giro fino all’imbrunire, ritorno a casa per rilassarci un po’, cena fuori. Direi che ha funzionato alla grande anche Continua a leggere “Come quando siamo andati a Berlino col nonno. (2-6 ottobre 2016 si, ho aspettato un anno a scrivere questo post!)”

Annunci

Come quando non ci speravo più.

IMG_0093Credevo non sarebbe mai successo, che questo momento non sarebbe mai arrivato.

Eppure mi dicevano di avere pazienza, che dopo un po’di tempo le cose sarebbero cambiate.

Ma io non ci credevo mica più…. Avevo detto addio, rassegnata, ai miei sogni di gloria.

Invece oggi Continua a leggere “Come quando non ci speravo più.”

Come quella volta che sono partita per lavoro.

io&teMille pensieri, ansie, sensi di colpa e dubbi.

Mille paranoie ed erano tutte mie.

Tu, non hai fatto una piega.

Come al solito mi hai stupita: quando ti ho detto che sarei dovuta partire per lavoro mi hai aiutato persino a fare la valigia:

“Mamma, non ti dimenticare le mutandine e il pigiamino.”

“Mamma, portati un giochino.”

Qualche bacio e abbraccio in più al momento della partenza, niente di più lontano dagli scenari apocalittici che mi ero immaginata. Continua a leggere “Come quella volta che sono partita per lavoro.”

L’inverno può ancora un po’ aspettare.

È appena Ottobre, io faccio ancora fatica a rassegnarmi a questo cielo color latte e maledico l’umidità che trapana le ossa mentre tu non fai che chiedere: “Quando arriva la nevee ??? Quando facciamo l’albero di natalee??? Lo sai mamma, metteremo prima le palline dorate, poi quelle argentate e per ultimo quelle rosse!” Continua a leggere “L’inverno può ancora un po’ aspettare.”