Come quando faccio la lista dei buoni propositi.

La mia parola 2018 è un verbo, perché farò di tutto affinché sia un anno in divenire, un anno di svolte e trasformazione. Questo verbo è RESISTERE, e siccome ho grandi ambizioni 😜proverò a declinarlo in tutte le lettere dell’alfabeto.

RESISTERE:

All’ Abbattimento

Alle Brutte giornate

Ai Crolli

Alle Delusioni

Agli Entusiasmi facili

Alla Frustrazione

Alla Gelosia

All’ Hangover

Alla Impazienza

Alla Lunaticità

Alla Maleciana (cattivo umore in leccese)

Alla Noia

All’Orgoglio

Alla Pioggia

Al Questionare

Al Rimandare

Alla Smània

Alla Tristezza

All’ Uggiosità

Alla Volubilità

Allo Zucchero

Punto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...