Cronache dal mare: Come quando anch’io sono una tenerona…

Più vi guardo e più mi sento grata e felice, di quella felicità che ha il sapore un po’ salato della salsedine che da piccola leccavo via dalla spalla abbronzata e riarsa, esattamente come fai tu ora.

Di quella gratitudine che provi quando si alza un po’ di vento che accogli spalancando le braccia e offrendo il viso, a mitigare il calore, a rinfrescare il sudore. Continue reading “Cronache dal mare: Come quando anch’io sono una tenerona…”

Cronache dal mare : Passare dalle Princi ai draghi .👸🏼🐲

img_0179Ebbene sì, mi avete scoperta, sto gongolando soddisfatta.
Abbiamo iniziato con il drago viola, poi si sono aggiunti due amici, visto che le nostre compagne di vacanza Vittoria e Matilde hanno apprezzato il nuovo arrivato.

Sono due giorni che le Princi e le bambole sono state scalzate da questi simpaticissimi draghi.

Sono due giorni che si gioca senza nominare Princi e Winx, che non si fa a gara a chi era lapiùbellalapiùrosalapiùbiondalapiùaccessoriataetcetcetc.

Sono due giorni che ho ritrovato l’entusiasmo ludico e gioco anch’io come se non ci fosse un domani, e poi sono stata nominata madre dei draghi e chi segue Il trono di spade può capire che livelli abbia raggiunto la mia autostima. 😜 Continue reading “Cronache dal mare : Passare dalle Princi ai draghi .👸🏼🐲”

Countdown!

IMG_0181-5 giorni alle vacanze: Rimedi casalinghi alla caldazza milanese , private pool!😅😅 😝🙌🏻

IMG_1501-4 giorni alle vacanze: la caldazza milanese si autoboicotta, saltare nelle pozzanghere con i sandali è doppia libidine! ⛈💃🏻🙌🏻😜

IMG_0182-3 giorni alle vacanze: la caldazza milanese ci sta dando tregua, ma noi non ci fidiamo e non ci facciamo cogliere impreparati , siamo pronti a difenderci con le uniche pistole che ci piacciono: quelle ad acqua! 😅💦💦😜 Continue reading “Countdown!”

“Che allegria, vivere e sentirsi vissuto.

aliceocchialiArrendersi alla grande certezza, che un altro essere fuori di me, mi sta vivendo. 

Che esiste un altro essere con cui io guardo il mondo perché sta amandomi con i suoi occhi. 

Che esiste un’altra voce con cui io dico cose non sospettate dal mio grande silenzio; ed anche con la voce mi ama.

La vita, ignoranza degli atti miei, che lei compie,in cui lei vive, duplice, sua e mia”.

Per nove mesi ci siamo divise cellule, sangue e zuccheri.

Da quando sei nata dividiamo lo stesso orizzonte, gli stessi sguardi, gli stessi odori, dividiamo letti, cuscini, lenzuola sgualcite e risvegli stropicciati .

Insieme dividiamo abbracci, baci e carezze , risate cristalline, tristezze piccole e un po’ più grandi, sbucciature e lividi, rabbie e frustrazioni.

Insieme dividiamo le gioie dei tuoi progressi, le emozioni per ogni conquista, la sorpresa delle scoperte che fai ogni giorno.

Insieme dividiamo la vita…solo l’amore che ho per te si moltiplica giorno dopo giorno.

Buon compleanno amore mio.

(Pedro Salinas, La voce a te dovuta. XXI)