Come quando te la chiami, ovvero il teorema  della febbre. 

Dati 365 giorni all’anno, quante possibilità ci sono che tua figlia si ammali e si svegli in piena notte con la febbre esattamente il tuo primo giorno di lavoro che coincide anche con l’unica serata free che tu e il papà vi concedete all’anno???

Eppure lo sapevo che la febbre ha una netta preferenza a palesarsi nei week-end di sole oppure quando la mamma inizia a lavorare…

Conclusione: l’aver azzardato  anche un uscita serale in concomitanza è stata una provocazione che ha scatenato l’inferno!
Una bella notte in bianco per cominciare di slancio!!!

(Ora tu te la dormi beatamente ed io sono al quarto caffè per mantenere una parvenza di lucidità in show-room  )

 

Annunci

4 thoughts on “Come quando te la chiami, ovvero il teorema  della febbre. 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...