Buon inizio, Pezzettino.

Ieri sera ho faticato a prendere sonno, oggi avrei avuto il colloquio con la nuova maestra. Un tempo mi rigiravo nel letto alla vigilia di un esame o del primo giorno di lavoro, oggi sono in ansia perché tu inizi la scuola materna. Pensa te.

Due anni fa ero nella stessa situazione, tu avevi 14 mesi e iniziavi il nido e mi sembravi così minuscola per lasciarti andare da sola…

IMG_5074-0…ma decidere di avere un figlio significa avere sempre il proprio cuore che cammina per il mondo disse quella, (Elizabeth Stone) e come spesso accade le paure e le ansie sono più dei genitori, infatti tu dopo 3 giorni sbattevi i pugnetti alla porta di casa gridando “Ascilo, Ascilo!!” tanto non vedevi l’ora di andarci.

Speriamo sia così anche questa volta, pensavo rivoltandomi tra le lenzuola, in fondo non chiedo molto, mi dicevo, mi basta che la nuova maestra sia una persona dolce, preparata e a cui piaccia il proprio lavoro ma, complice la poca lucidità che ogni pippa mentale comporta, complice la lettura di blog in cui le mamme raccontano di esperienze terrificanti e complice la poca fiducia che ultimamente nutro nei confronti del genere umano, mi si prefiguravano davanti i peggiori scenari:

La maestra T Rex prossima alla pensione che non vedeva l’ora di levarsi di torno tutti quei nani urlanti.

La maestra Brax , con la cicca perennemente in bocca, abbigliamento di dubbio gusto e unghie lunghe e sbrillucicanti che l’abito non fa il monaco ma anche si.

La maestra Rottermeier con il frustino nascosto negli stivali e la crocchia che fa tanto moda.

E altre varie amenità.

Quando oggi si è palesata Patrizia, acqua e sapone, dolce, che con un sorriso sincero ha dato il benvenuto ad Alice e nel farlo si è chinata alla sua altezza ho finalmente tirato il fiato. E quando Alice non se ne voleva andare più dalla sua nuova classe ed era felicissima ed orgogliosa di essere lì e non vedeva l’ora di tornarci, ho provato una sana invidia per i suoi tre anni.

Annunci

2 thoughts on “Buon inizio, Pezzettino.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...