#autumn is coming

Oggi un vento, insolito per Milano, è impegnato a spazzare via gli ultimi scampoli d’estate.

Per fortuna il sole rende più indolore questo passaggio.

Ma davvero vorresti un’estate infinita? -mi chiedono-

Si, davvero. Ma questo non significa che non riesca a godermi le altre stagioni, mi devo però, impegnare un po’ 😉💪🏻

Prima E

– Alice come è andata oggi a scuola?

– Bene mamma, sai che ci hanno detto?

Che noi siamo la prima E, e siamo anche fenicotteri. Tu sai che fanno i fenicotteri? Quando qualcuno del gruppo rimane indietro, loro lo aspettano, lo prendono per l’ala e poi vanno avanti tutti alla stessa velocità così nessuno rimane indietro, nessuno si sente più solo. Io e Giulia siamo pronte!”

#primaelementare #scuola #futuro #restiamoumani #iniziarebene #friendship

Estate 2018

finestae18
E’ stata la solita estate vagabonda, con le valigie mai disfatte e sempre pronte per la partenza successiva, un mese e mezzo in giro da nord a sud ed ancora un po’ più a sud, comun denominatore il mare e il tuo sorriso ❤️
È stata un’estate gustata e consumata in ogni suo giorno, senza orari e pochissime regole, a tratti avventurosa, selvaggia e forse troppo ‘adulta’, ma tu sei stata come sempre la più fantastica compagna di viaggio, pezzettino mio.

6

✋☝️Adesso sì che ci vuole l’altra mano per contare fino a 6 !

Sai Alice che con due mani, si può fare molto meglio?

Si può fare la verticale e guardare le cose da un’altra prospettiva, si può aiutare qualcuno a risollevarsi, si può abbracciare più forte, ci si possono rimboccare le maniche, perché tocca a noi bambina, provare a fare di questo mondo un posto più bello. “Perché si può essere liberi e felici, davvero,solo se lo sono anche gli altri.”

Buon compleanno amore mio ❤️🦄

Come quando faccio la lista dei buoni propositi.

La mia parola 2018 è un verbo, perché farò di tutto affinché sia un anno in divenire, un anno di svolte e trasformazione. Questo verbo è RESISTERE, e siccome ho grandi ambizioni 😜proverò a declinarlo in tutte le lettere dell’alfabeto.

RESISTERE:

All’ Abbattimento

Alle Brutte giornate

Ai Crolli

Alle Delusioni

Agli Entusiasmi facili

Alla Frustrazione

Alla Gelosia

All’ Hangover

Alla Impazienza

Alla Lunaticità

Alla Maleciana (cattivo umore in leccese)

Alla Noia

All’Orgoglio

Alla Pioggia

Al Questionare

Al Rimandare

Alla Smània

Alla Tristezza

All’ Uggiosità

Alla Volubilità

Allo Zucchero

Punto.

Come quando siamo andati a Berlino col nonno. (2-6 ottobre 2016 si, ho aspettato un anno a scrivere questo post!)

berlino14Io, te ed i tuoi 4 anni, il nonno e il marsupio: ecco come abbiamo affrontato il primo viaggio in una capitale europea.

Io non vedevo l’ora di rivedere Berlino dopo quasi 10 anni, il nonno non vedeva l’ora di mostrarmela e a te (a parte l’eccitazione di ogni a partenza) non poteva fregar di meno di stare a camminare per km alla scoperta di una nuova città!

Abbiamo quindi cercato di organizzare i nostri 5 giorni Berlinesi, accomodando e rispettando  le esigenze di tutti: sveglia con calma, abbondante colazione, in giro fino all’imbrunire, ritorno a casa per rilassarci un po’, cena fuori. Direi che ha funzionato alla grande anche Continua a leggere “Come quando siamo andati a Berlino col nonno. (2-6 ottobre 2016 si, ho aspettato un anno a scrivere questo post!)”

Un tempo piccolo.

img_1384“Mamma lascia, faccio sola ho imparato ad andare velocissima.”

E questa è solo una delle tante cose che fai non chiedendo il mio aiuto.

Senza che me ne accorgessi è arrivato il tempo delle ultime volte.

L’ultima volta che ti allaccerò le scarpe, che ti pettinerò, che ti vestirò, che ti abbraccerò e basteranno le mie braccia per risolvere tutto.

Sembrava un eterno presente, e invece è un tempo piccolo, con delle scadenze e mi intristisce non sapere che magari quella che vivo e do per scontata è una delle ultime volte che faccio per te.

Vola sola piccolina, sapendo che se me lo chiederai ci sarò sempre.